Ikea…

IMG_6326

Ebbene si…ogni tanto un giretto ci sta…e si mangia pure bene, consiglio la tajin pollo olive, polpette vegetariane, muffin al cioccolato e biscotto gigante…

Ovviamente è più caro che in Europa in generale però si trova quasi tutto…i coltelli ad esempio non li vendono, come pure le piante vere, quelle finte si.

Si trova poco distante da Mohammedia facilmente raggiungibile via autostrada da Casablanca e Rabat, poco segnalata l’uscita, ma si vede…

Ait Ben Haddou … il nostro viaggio nel sud del Marocco…

Ait Ben Haddou é una Ksar (ovvero città fortificata), Patrimonio mondiale dell’Umanità, che si trova sulla strada tra il Sahara e Marrakech. Noi l’abbiamo visitata già diverse volte, ma ha sempre il Suo fascino.

Siamo partiti da Mohammedia alle 9.00, arrivati a Marrakech alle 12.30 abbiamo pranzato al Mc Donald’s per non perdere tempo e neppure mangiar troppo, per arrivare a Ait Ben Haddou si deve salire fino a 2262mt e fare il passo del Tichka la strada é per metà rifatta e metà no, é comunque molto pericolosa e non si può di certo andare ad una velocità elevata.

Siamo arrivati a Ait Ben Haddou alle 17h30 e nonostante i 39° siamo andati subito a fare un giretto….

Ait Ben Haddou 2017

Cliccare sulla foto per vedere altre foto

Ho prenotato in un Riad non troppo lontano Riad Caravane, veramente molto bello, personale gentile e disponibile, camere pulite, cena molto buona e colazione abbondante.

Riad Caravane

cliccare sulla foto per vedere le altre foto

…continua…

 

E… sono 20… qui in Marocco…

In questo mese di Giugno una ricorrenza molto speciale mi lega al Marocco, ovvero sono 20 anni che ci abito e vivo.

20 anni, sembra ieri ma anche no…

20 anni, in cui sono cambiate moltissime cose, (strade, aperture di negozi, autostrade,)

20 anni, di conoscenze, di amicizie…

20 anni, per apprezzare e amare un paese non tuo come se lo fosse…

20 anni, dove ho assaporato cibo, spezie, dolci infinitamente buoni…

20 anni, che se vai a fare la spesa al mercatino tutti ti salutano, ti rispettano e ti aiutano

Il Marocco è un Paese meraviglioso, non solo per i paesaggi, per le sue città, il deserto, il mare, l’oceano, l’artigianato, ma anche e sopratutto per le persone.

Il popolo marocchino è ospitale, disponibile, generoso, e meno hanno più sono persone speciali, con il sorriso e la felicità nel cuore.

Quindi se alcuni di voi non l’hanno ancora visitato fatelo, ma non con l’arroganza degli stranieri, ma come persone normali e imparerete molto, oltre a riempirvi gli occhi di meravigliosi paesaggi, il naso di profumi di spezie, la bocca di cibo delizioso e il cuore d’amore.

 

Ramadan…

Per il periodo di Ramadan il Marocco è tornato all’ora solare, per cui due ore in meno rispetto all’Europa.

Torneremo all’ora legale domenica 2 luglio.

Il mese Sacro del Ramadan è incominciato sabato 27 maggio (il prossimo anno avanzerà più o meno di due settimane), per terminare pare il 25-26 di giugno dopo 30 giorni di digiuno.

Vi ricordo alcune regole semplici  e di buona educazione in quanto stranieri : evitare di fumare, bere, masticare, mangiare in pubblico, nei luoghi di lavoro, davanti al personale di casa etc., vestirsi in maniera adeguata, niente short troppo corti e minigonne o canotte che si vede tutto…

Quest’anno sono stata a due ftour, uno al golf di Anfa Casablanca l’altro a quello di Mohammedia.

Ecco alcune foto dello ftour di Mohammedia:

 

IMG_0429

IMG_0434

Per chi non lo sapesse il ftour corrispende alla prima colazione, poi verso le 23.00 di solito si cena con tajin, piatti vari, e alle 3.00 prima che albeggi bevono per fare rifornimento per la giornata.