Tornati…

Siamo appena rientrati da 15 giorni divisi tra Italia e Francia.

Il motivo del nostro viaggio?

Il post BAC della Figlia.

Ho potuto informami per ISEE per un eventuale iscrizione in una università italiana e posso dirvi che visto che né io né mio marito abbiamo una casa  in Italia, non  producendo reddito diretto in Italia, non sono in grado di farcelo, per cui saremmo passati alla fascia più alta per il pagamento delle tasse universitarie, arrivando a pagare 15.000euro l’anno, per una semplice laurea triennale.

Abbiamo deciso di continuare la scolarità in Francia, dove ci costa moooolto ma mooolto meno.

Tramite la scuola si è prescritta ad alcune università, io avevo mandato alcune mail nelle Grandi Scuole  per avere degli appuntamenti, cosi siamo andati diretti, portando il dossier scolastico, che di solito consiste nelle pagelle degli ultimi due anni, copia del diploma e copia dei voti del brevet, cv, lettera di motivazione, copia documento d’identità.

Di solito si deposita il dossier, che loro analizzano, poi ti danno appuntamento per il test e se lo passi, hai un colloquio. Sapendo che andavamo apposta, una volta consultato il dossier (un bel dossier della Figlia), le hanno fatto fare il test ed il colloquio nel giro di due giorni.

Venerdì, abbiamo ricevuto telefonate e mail di conferma, due test in Grandi Scuole fatti e ..è stata ammessa in entrambe, adesso deve solo scegliere quella che preferisce.

 

 

Bac Eps nr .2

Settimana scorsa i ragazzi di Terminal hanno fatto la seconda prova di BAC (Maturità) di ginnastica.

Mia figlia aveva danza contemporanea.

Erano un gruppo di 6, dovevano preparare tre coreografie con dei passi specifici e dei movimenti prestabiliti, all’esame gli esaminatori avrebbero scelto una a caso e loro dovevano eseguirla, truccati e vestiti a modo sono partiti e pare sia andata bene, la prossima prova sarà basket.

2016

IMG_4796

 

Il 2016 porterà con se dei cambiamenti radicali e definitivi nella nostra vita.

Il BAC ovvero la Maturità della Figlia.

Due traslochi, il nostro più quello della Figlia.

Cambiamento di città per noi, ritornando nella città vicina più piccola e meno caotica di Casablanca.

Una separazione temporanea  mia e del Marito, (il tempo necessario per installare Figlia all’estero), e fare in modo che la sua routine prenda vita.

Un taglio di capelli piuttosto mascolino…quindi cambio look per me..

Il mal di testa che mi perseguita da 5 giorni…

E poi  cambio look del blog, ho ancora delle cose da modificare…e prima o poi ce la farò… e… un nuovo indirizzo, ilmaroccoamodomio.com, voi non dovrete fare nulla passerà in automatico.

Un nuovo corso di Fotografia e molte altre cose che mi frullano per la testa.

 

 

Halloween (parte prima)

Ok, sono un attimo in ritardo però…meglio tardi che mai…

Quest’anno Halloween è stato festeggiato due volte, la prima a casa nostra, Cris e gli amici ed una seconda dai miei suoceri.

Mia Figlia ha lavorato parecchio per organizzarla e devo dire che l’alunna per certi versi ha ormai superato il Maestro, ovvero la sottoscritta.

Ha delle idee ingegnose e ovviamente giovani, ha una facilità di uso delle mani, quindi i suoi lavoretti  sono veramente notevoli.

IMG_4046

Le siringhe di sangue (senza ago) erano siringhe di succo di melograno:

IMG_4082

i fantasmini erano dei semplici ciupaciupa, mele con vermi, arancia con facce mostruose a contenere macedonia di frutta e ancora pizza, popcorn, patatine, woustel…

Halloween 2015 (1)
(cliccare sulla foto per vedere le altre)

 

BAC di EPS

Ovvero Maturità di Ginnastica o meglio Educazione Fisica.

Non so come funzioni ora in Italia ma qui, frequentando una scuola francese, funziona cosi, ci sono TRE e dico TRE test di Educazione Fisica da passare.

Uno per ogni trimestre, il primo BAC è avvenuto lunedi, corsa di endurance di 30 minuti, ci sono diversi moduli a secondo del tipo di corsa che si vuole o si riesce  a fare, c’è una commissione di due professori, uno interno ed uno esterno (ovvero che non si conosce), si porta la convocazione e si è chiamati a turno e voilà, il primo è andato.

Se per caso si è malati, si ha una data di recupero, in caso di malattie grave il tutto viene riportato nel mese di settembre dell’anno prossimo a Bordeaux.

I voti? Non si sapranno, useranno la media dei tre voti, quindi una nota sola che andrà a far parte del totale per il voto finale del BAC.

NB: Anche quest’anno sono il genitore delegato per i consigli di classe….

Il letto di una .. Adolescente…

…(Spero che questo post mia figlia non lo legga….)

Volevo condividere con Voi una scoperta e successivo approfondimento del soggetto letto, ma non un letto normale, un letto di un’Adolescente.

…di solito noi adulti usiamo il letto per leggere, guardare la TV, usare il pc, fare ginnastica e dormire…

Ecco appunto…

ma non è sempre cosi, nella giovane età dell’essere umano il letto è luogo di gioco, di lettura etc…ma la vera scoperta di questo oggetto ingombrante in una camera da letto avviene un po`più tardi,  va da se che si trasforma magicamente in divano appena entrano in camera due o più adolescenti, verrà usato come base di appoggio per tirarsi cuscini o oggetti vari,  mangiare, bere, ma anche per guardare un film, chiacchierare, o farsi le coccole,  esso diventa anche  scrivania per i compiti, è ovvio l’uso del pc, ma anche per creare con colla e brillantini, oppure semplicemente dipingere, truccarsi, la lettura di tanto in tanto, lo stravaccamento è d’obbligo per poter usare o leggere il telefonino in ogni posizione, sopratutto se quest’ultimo è in carica, ma anche farsi la ceretta è “in”, cosa credete? Vogliamo parlare del mettersi lo smalto?

E…in ultimo viene usato per dormire…

Compleanno Figlia

Sono state organizzate diverse feste…
Tutto questo per dividere i vari gruppi di amici, ma anche
perché più di 6 ragazzi per volta in casa è impossibile, visto la dimensione..

Ho preparato pizze, focacce,popcorn, uova mimosa, mini macedonie di frutta, tiramisù, insalate varie, palmier, torta di mele, pasta…

Ha ricevuto tanti fiori e tanti regali..

Qui potete trovare alcune foto, di solito io preparo e poi sparisco, per cui per certi piatti o la tavola completamente apparecchiata non la troverete…

Compleanno Figlia

cliccate sulla foto per vedere tutte le immagini

La Cantine è aperta!!!

Cos’è la Cantine? Sarebbe la Mensa.

Ho incominciato da settimana scorsa e si continua molte volte anche nel fine settimana ed il Mercoledì, ormai credo che quest’anno saturerò nel vero senso della parola, per poi ritrovarmi l’anno prossimo a non dover più cucinare se non per me e mio Marito.

Ogni giorno a pranzo quest’anno ho sempre ragazzi diversi, i quali però si ripresentano sempre negli stessi giorni della settimana, per cui ho dovuto farmi una tabella con scritti i giorni, chi viene a pranzo, cosa faccio da mangiare per non ripetere la stessa pietanza la settimana successiva, insomma un bel incastro.

Lo scorso anno erano sempre le stesse amiche tutti i giorni per cui avevo programmato un menù settimanale variato che si ripeteva ogni 15 giorni, in base alla stagione cambiavo frutta e verdura, ma la base era quella, questa volta le cose si complicano, tra l’altro la casa è piccola per cui più di 6 ragazzi non posso ospitarli, quindi per il compleanno di Mia figlia si faranno 4 feste Mercoledì, Sabato, Domenica, Mercoledì….poi non venitemi a dire che non sono disponibile…ha già programmato anche le feste per Halloween, Natale, ….tutto perché : “Mamma è l’ultimo anno, non mi puoi dire di no, poi con la casa decorata e tutti i cibi buoni e a tema che fai non posso non invitare i miei amici, tutti sono felicissimi di venire qui”.

Ok niente da dire, si fa…

IMG_3591

una fettina di torta di mele la volete?

Siamo in Vacanza…

Scusa ma la scuola non era già finita da un pezzo?

Si, si lo era, solo che il 12 Giugno mia Figlia ha passato gli scritti del BAC anticipato di francese e scienze, visto che lei è nella sezione L , quindi linguistico e letterario, mentre l’anno prossimo passa tutte le altre materie, scritte ed orali, tranne Italiano che è un’opzione e l’esame sarà solo orale e matematica che per lei è sempre opzione solo scritto.

Poi ieri ha passato l’orale di francese, doveva portare 11 libri, (ovviamente dovevano essere letti, con riassunto e commenti e spiegazioni varie), 34 testi di letteratura classica dal Romanticismo al Rinascimento, passando per la Tragedia, più una ventina di letture analitiche di testi e poesie.

Quindi potete ben immaginare lo stress ed il nervosismo che c’era in casa,  io ho imparato un sacco di cose, anche molto noiose e che per me non servono ad una mazza, sui vari testi, perché come è ovvio ero la cavia preferita di mia Figlia per le prove, letture, spiegazioni e quant’altro.

Ieri mattina si alza e mi dice :” mi chiederanno questo testo”, si è messa a rileggerlo, riguardare appunti etc. beh glielo hanno chiesto. E’ uscita delusa perché voleva passare su altri testi che l’appassionavano di più, ma come le ho spiegato un esame è un esame, come può andare bene, come male e che la componente fortuna esiste…

La prof. che l’ha interrogata alla fine dell’interrogazione le ha detto che è andata bene.

Adesso aspettiamo solo il voto, come anche per gli scritti che dovrebbero essere pubblicati dopo l`8 luglio.

Ecco, ora si che  siamo in vacanza!!! Lei parte domani, noi tra una settimana…